io....Cristoforo Cristofani
 
Profilo di Cristoforo Cristofani
la Voce di Lucca
 
Sono sempre grato a coloro che mi fanno partecipe delle loro opinioni e rispondono con un commento a quanto scrivo.
L'unica cosa che chiedo è il rispetto della Buona Educazione. Pena è la non pubblicazione del commento.
Grazie
 
27/01/2013 alle ore 12.07.30
Lettera di un piccolo sportivo al suo papÓ
Un amico mi ha segnalato questa 'lettera' trovata in rete di un piccolo giocatore al suo papÓ. E' una lettera evidentemente scritta da un adulto che ama lo sport, che ama i bambini e che ha un sogno : far crescere sani e maturi i propri figli. Pi¨ che un sogno, pi¨ realisticamente, la chiamerei un'illusione. Purtroppo. Se quel bambino, per˛, fosse ascoltato dal suo papÓ quanti Fabrizio Corona - ed allegate fans - in meno ci sarebbero in giro ?; quanti bulletti e prepotenti ci risparmieremmo ?; quante analisi pseudo-sociologiche che ci spiegano che la violenza nasce nella societÓ ecc.. non dovremmo pi¨ ascoltare quando ci sono atti di teppismo o peggio ?

Lo sport e le sue regole sono una scuola di vita ed insegnano a crescere correttamente nel rispetto degli altri.

Lo sport non deve (solo) fabbricare Campioni, lo Sport deve (principalmente) 'allevare' uomini che domani dovranno essere UOMINI, Per il loro ed il nostro bene.

PS:
1) molti di voi giÓ l'avranno letta e penseranno che sia roba vecchia: SBAGLIATO ! Certe cose ed insegnamenti non invecchiano mai... e 'repetita iuvant'
2) diffidate da chi Vi promette di far diventare i bambini dei campioni, faranno loro solo del male....

--

PapÓ, lo sai che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia quando, durante una partita, ti sei alzato urlando contro l'arbitro ?
Io non ti avevo mai visto cosý arrabbiato !
Forse sarÓ anche vero che lui, l'arbitro, ha sbagliato, ma quante volte io ho fatto degli errori senza che tu mi dicessi niente ?
Anche se abbiamo perso la partita 'per colpa dell'arbitro', come dici tu, io mi sono divertito lo stesso.
Ho ancora molte gare da giocare e sono sicuro che se non griderai pi¨ contro l'arbitro sbaglier˛ di meno.
Io voglio solo giocare e allora lasciami questa gioia, non darmi suggerimenti che mi fanno solo innervosire: tira, passa, gioca duro....
Mi hai sempre insegnato a rispettare tutti, anche l'arbitro e gli avversari, e di essere sempre educato... e se poi giocassero duro su di me cosa diresti ?
Un'altra cosa, babbo: quando l'allenatore mi sostituisce o non mi fa giocare, non arrabbiarti.
Io posso divertirmi anche a vedere i miei amici stando seduto in panchina.
Siamo in tanti ed Ŕ giusto far giocare tutti.
E poi non raccontare che ho fatto un canestro bellissimo da solo: non Ŕ vero !
Ho buttato il pallone dentro perchŔ un mio compagno mi ha fatto un bel passaggio e perchŔ assieme agli altri compagni ci siamo impegnati moltissimo: ed abbiamo anche vinto !
Al termine della partita non venire nello spogliatoio per vedere se faccio bene la doccia e se so vestirmi: che importanza ha se mi metto la maglietta al rovescio ?
PapÓ devo imparare da solo !
Stai sicuro che diventer˛ grande anche se ho la maglietta rovesciata, ti sembra ?
E lascia portare a me il borsone.
Vedi, c'Ŕ stampato sopra il nome della mia squadra e mi fa piacere far vedere a tutti che io gioco a basket.
PapÓ non prendertela se ti ho detto queste cose, lo sai che ti voglio tanto bene.
Ma adesso Ŕ giÓ tardi, devo correre in palestra per l'allenamento.
Se arrivo in ritardo il Coach non mi fa giocare.
Ciaooooooooooooo.............

Link: http://www.0583.eu/cristofani/seconda.asp?a=2013&m=1&id_post=177
 
 
Invia il tuo commento
Codice di validità
Copiare il codice nella casella
per inviare il commento
 
Gli altri post del mese
Vivere come in un film.... - inviato in data 14/01/2013 alle ore 18.03.44
 
Non appartengo a nessun partito. Nessun partito me lo perdona (Nietzsche).
 
I miei post